Ambiente, gruppi Parlamento UE trovano accordo su riforma ETS
15 giugno 2022
Ambiente, gruppi Parlamento UE trovano accordo su riforma ETS
I principali gruppi politici del Parlamento europeo hanno trovato un compromesso per l'approvazione della riforma del sistema europeo di scambio di quote di emissione (ETS) e sulla tassa sul carbonio alle frontiere nella plenaria del 22 e 23 giugno. L'accordo è stato raggiunto tra i principali gruppi al Parlamento UE, ovvero Partito popolare europeo (PPE), Socialisti & Democratici (S&D) e Renew Europe. I due fascicoli del "Fit for 55" erano stati rimandati nel corso dell'ultima plenaria di giugno. "Abbiamo un accordo, finalizzare questa legislazione la settimana prossima con il massimo sostegno dell'Europarlamento è di estrema importanza", ha detto in una conferenza stampa Mohamed Chahim (S&D) il responsabile del dossier sul meccanismo di adeguamento del carbonio alle frontiere (CBAM). L'accordo prevede la presentazione di diversi emendamenti comuni con il PPE e Renew. "Si tratta di emendamenti molto tecnici - ha spiegato Chahim - Riguardano quattro elementi, la fine delle quote gratuite, le compensazioni all'export, il fattore di riduzione delle quote di emissione scambiabili, che aumenta leggermente di anno in anno e l'estensione del CBAM a più settori". Su tutti e quattro, ha spiegato l'eurodeputato olandese, "abbiamo lavorato molto duramente con Renew e PPE" per trovare un punto di equilibrio". Circa la transizione verso la fine delle quote di emissione gratuite, di cui attualmente beneficiano le industrie UE ad alta emissione e su cui era avvenuta la spaccatura la settimana scorsa a Strasburgo, l'accordo prevede un periodo dal 2027 al 2032 (S&D chiedeva 2026-32, il PPE 2028-34). Il sistema europeo di scambio di quote di emissione è il più grande programma di scambio di carbonio al mondo, e fino ad ora copriva circa il 40% delle emissioni di gas serra del Vecchio Continente, facendo pagare gli emettitori per ogni tonnellata di anidride carbonica emessa. Pietra angolare della politica climatica ed energetica dell'UE, si prevede che svolgerà un ruolo chiave per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050.
[Torna alla Home]
Archivio notizie
Altra giornata di caldo record prevista domani, sabato 2 luglio: sono infatti 22 i centri urbani ( numero mai raggiunto quest'anno) previsti con il bollino rosso, che indica il massimo rischio caldo per tutta la popolazione, non solo per le fasce a... [leggi tutto]
 
Lieve incremento di portata per il Po, grazie alle piogge cadute abbondanti in questi giorni in Valle d'Aosta. A Pontelagoscuro (Ferrara), è risalita a 200 metri cubi al secondo, quando comunque l'allarme cuneo salino scatta già a 450 mc/sec e... [leggi tutto]
 
Da Roma a Parigi passando per Madrid: l'Europa è, ormai da giorni, nella morsa del caldo. Da giorni ormai Italia nella bolla di Caronte con temperature che arriveranno a toccare anche i 45° C nelle isole maggiori e al Sud e anche 40° C nelle... [leggi tutto]
 
L'88% dei decision makers degli istituti bancari pensano che dirottare i capitali dai soggetti che svolgono attività inquinanti per l'ambiente sia fondamentale per affrontare la crisi climatica, mentre il 90% di essi ritiene che un miglioramento... [leggi tutto]
 
"Dobbiamo essere più audaci. Il contrasto al cambiamento climatico richiede coraggio, visione, strategia e politiche incisive. Occorre agire subito per recuperare il tempo perduto". Lo ha detto il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità... [leggi tutto]
 
Al termine di una intensa e complessa giornata di voti la plenaria del Parlamento europeo ha approvato cinque degli otto dossier del pacchetto Fit for 55, l'insieme di testi legislativi di maggiore ambizione dell'Ue sulle politiche del clima, per... [leggi tutto]
News
1 luglio 2022
Altra giornata di caldo record prevista domani, sabato 2 luglio: sono infatti 22 i centri urbani ( numero mai raggiunto quest'anno) previsti con il bollino rosso, che indica il massimo rischio caldo per tutta la popolazione, non... [leggi tutto]
  Osservazioni in tempo reale
Segui XMeteo su Twitter
Segui XMeteo su Twitter
questa pagina: