Emissioni, ok Europarlamento a riduzione quote. Il GSE pubblica rapporto su aste CO2
17 febbraio 2017
Emissioni, ok Europarlamento a riduzione quote. Il GSE pubblica rapporto su aste CO2
Nei giorni scorsi, il Parlamento Europeo ha approvato la riduzione delle quote di emissione di gas serra disponibili sul mercato del carbonio dell'UE (ETS), in modo da riallineare la politica climatica dell'UE con gli obiettivi dell'accordo di Parigi. La proposta legislativa è stata approvata con 379 voti a favore, 263 contrari e 57 astensioni. Il Sistema europeo di scambio delle quote di emissione (European Union Emissions Trading Scheme - EU ETS) è il principale strumento adottato dall’UE, in attuazione del Protocollo di Kyoto, per ridurre le emissioni di gas a effetto serra nei settori energivori. I deputati hanno sostenuto la proposta della Commissione di ridurre ogni anno del 2,2% il numero di "crediti di carbonio" (quote di emissione), mentre vogliono raddoppiare la capacità della riserva stabilizzatrice del mercato per il 2019 di assorbire l'eccesso di quote sul mercato. Prossime tappe. I deputati avvieranno ora i negoziati con la Presidenza Maltese del Consiglio al fine di raggiungere un accordo sul disegno di legge, che ritornerà poi al Parlamento per la sua approvazione finale. Nel frattempo, il GSE ha pubblicato il rapporto sulle aste di quote europee di emissione per l'anno 2016. Il documento fornisce l’aggiornamento annuale sulle aste di EUA ed EUA A nell’ambito dello European Union Emissions Trading System (EU ETS). Nel 2016, l’Italia, ha ricavato oltre 407 milioni di euro (10,8% circa del totale dei proventi degli Stati membri) dal collocamento di oltre 77 milioni di EUA e quasi 4 milioni di euro (12,3% circa del totale) a fronte di 749 mila EUA A. Nell'anno che si è da poco concluso, il comparto energetico è tornato tra i driver principali del prezzo delle quote. Quest’ultimo, seppur per motivi congiunturali e per un breve frangente a fine anno, ha superato lo switching price carbone-gas, contribuendo a favorire la produzione di elettricità da gas naturale. Effetti strutturali, avverte il GSE, si otterranno però "solo in caso di stabilizzazione del prezzo delle EUA" su quotazioni intorno ai 15-20 euro, ben più significative di quelle attuali.
[Torna alla Home]
Archivio notizie
Arriva il Burian, il vento gelido proveniente dalla Siberia che sta già portando neve e gelo in molte città del Paese. Previsto un ulteriore peggioramento nelle prossime 24 ore. In seguito al bollettino diramato dalla Protezione Civile, le società... [leggi tutto]
 
Il brusco arrivo del freddo mette in pericolo gli alberi da frutto con i mandorli già in fiore e le gemme di albicocchi e peschi in fase di apertura che rischiano ora di essere compromesse dalle basse temperature. E' quanto afferma la Coldiretti in... [leggi tutto]
 
"L’Italia è uno dei Paesi in cui il cambiamento climatico sta producendo danni estremamente significativi", ha evidenziato Gioia Ghezzi, Presidente di FS Italiane, nel corso del suo intervento al tavolo tecnico "Un Paese sostenibile: investimenti,... [leggi tutto]
News
22 febbraio 2018
Arriva il Burian, il vento gelido proveniente dalla Siberia che sta già portando neve e gelo in molte città del Paese. Previsto un ulteriore peggioramento nelle prossime 24 ore. In seguito al bollettino diramato dalla Protezione... [leggi tutto]
  Osservazioni in tempo reale
pioggia
cielo prevalentemente sereno
15°
pioggia
cielo parzialmente nuvoloso
15°
cielo parzialmente nuvoloso
12°
pioggia
cielo molto nuvoloso
pioggia
11°
pioggia
cielo parzialmente nuvoloso
10°
pioggia
cielo parzialmente nuvoloso
15°
cielo coperto
cielo molto nuvoloso
13°
cielo parzialmente nuvoloso
14°
pioggia
10°
pioggia
pioggia
pioggia
pioggia
cielo velato
-2°
cielo molto nuvoloso
cielo parzialmente nuvoloso
cielo molto nuvoloso
cielo molto nuvoloso
pioggia
Segui XMeteo su Twitter
Segui XMeteo su Twitter
questa pagina: