Clima, svolta green di Berlino: maxi piano da 100 miliardi entro il 2030
20 settembre 2019
Clima, svolta green di Berlino: maxi piano da 100 miliardi entro il 2030
Svolta green della Germania nella settimana del Global Climate Strike - lo sciopero globale per il clima che da oggi e fino al 27 settembre porterà nelle piazze di oltre 150 Paesi centinaia di migliaia di attivisti. Berlino mette sul piatto almeno 100 miliardi di euro entro il 2030 “per la protezione del clima e la transizione energetica”. Nello specifico, il ministro delle Finanze Olaf Scholz ha indicato in 54 miliardi la potenza di fuoco per i prossimi quattro anni, fino al 2023, che aumenteranno fino a toccare quota cento, per consentire alla Germania di produrre, entro il 2030, da fonti rinnovabili il 65 per cento della sua energia. "Oggi non viviamo in modo sostenibile", ha detto la cancelliera tedesca mentre illustrava il pacchetto di misure che hanno ottenuto l'ok della coalizione di Governo al termine di una lunga maratona notturna. Affrontare i cambiamenti climatici e ridurne al minimo gli effetti è, senza dubbio, una delle sfide più difficili e urgenti del nostro tempo. Merkel, sottolineando che non sono stati raggiunti gli obiettivi dichiarati nel 2007 che prevedevano una riduzione del 40% delle emissioni entro il 2020, ha voluto ribadire l'impegno a perseguire l’obiettivo di ridurre le emissioni del 55% entro il 2030 e diventare neutrali entro il 2059. Rispettare gli impegni previsti dall'Agenda 2030 introdotta per fare fronte ai cambiamenti climatici e rispettare gli accordi di Parigi sarà per la Germania "una grande prova di forza". Parole di grande apprezzamento per Greta Thunberg, la sedicenne svedese che ha dato il via ai venerdì di sciopero per il clima: "Se c’è qualcosa che mi impressiona - e lo dico da scienziata naturale - allora è quello che sta dicendo Greta Thunberg, ossia Unite behind science, unitevi dietro la scienza”. Nessun debito per finanziare la misura tedesca per il clima: la Grosse Koalition manterrà il pareggio di bilancio anche nel varare il pacchetto che - spiega la Dpa citando fonti di Governo - comprende, tra l’altro, l’introduzione dal 2021 del sistema del commercio dei certificati di emissione, come in Ue. Dal 2021 inoltre benzina e diesel saranno più cari di 3 centesimi mentre dal 2021 di 10 centesimi al litro.
[Torna alla Home]
Archivio notizie
Via libera del Consiglio dei ministri al Dl Clima. Lo ha annunciato il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa. "E' stato appena approvato il decreto clima. E' un risultato importante per il Paese. Uno dei primi decreti di questo governo è sulla tutela... [leggi tutto]
 
Al via un Comitato per la lotta ai cambiamenti climatici che entrerà a far parte del Cipe. Lo ha annunciato il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri aggiungendo che sarà fra le "prime misure immediate" che verranno adottate. "Sarà istituito un... [leggi tutto]
 
ENI, attraverso la consociata ENI Australia Limited, ha completato l'acquisizione di due progetti per la realizzazione di centrali fotovoltaiche(PV) a Batchelor e Manton Dam, nel Territorio del Nord australiano, da parte di della NT Solar... [leggi tutto]
 
Buone notizie per il Pianeta da Enel, proprio in occasione del Friday For Europe. La multinazionale dell'energia informa che la controllata spagnola Endesa S.A. ha comunicato al mercato che il proprio Consiglio di Amministrazione ha disposto di... [leggi tutto]
 
Cresce in Val d'Aosta l'allerta per il ghiacciaio sul Monte Bianco che rischia di crollare. Da oggi l'osservazione dei 250 mila metri cubi di ghiaccio in bilico a oltre 2.000 metri di quota sarà affidata a un radar che ne potrà captare tutti i... [leggi tutto]
 
Federlogistica-Conftrasporto rilancia l'allarme: "L'innalzamento dei mari, causato anche dal cambiamento climatico, sarà tra le principali emergenze che dovrà affrontare l'Italia nei prossimi anni, ma siamo in drammatico ritardo". "L'Olanda ha... [leggi tutto]
News
10 ottobre 2019
Via libera del Consiglio dei ministri al Dl Clima. Lo ha annunciato il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa. "E' stato appena approvato il decreto clima. E' un risultato importante per il Paese. Uno dei primi decreti di questo... [leggi tutto]
  Osservazioni in tempo reale
cielo sereno
24°
cielo sereno
23°
cielo sereno
25°
cielo prevalentemente sereno
22°
cielo parzialmente nuvoloso
25°
cielo prevalentemente sereno
26°
pioggia
19°
cielo molto nuvoloso
21°
cielo prevalentemente sereno
25°
cielo prevalentemente sereno
24°
pioggia
16°
cielo sereno
24°
pioggia
16°
cielo parzialmente nuvoloso
27°
cielo prevalentemente sereno
27°
cielo prevalentemente sereno
22°
cielo sereno
23°
cielo sereno
26°
cielo prevalentemente sereno
25°
cielo parzialmente nuvoloso
21°
cielo prevalentemente sereno
25°
cielo velato
13°
cielo parzialmente nuvoloso
19°
cielo parzialmente nuvoloso
19°
cielo sereno
20°
pioggia
18°
Segui XMeteo su Twitter
Segui XMeteo su Twitter
questa pagina: